Formati dei liquidi per sigaretta elettronica

Scopriamo insieme tutte le tipologie di liquidi per sigaretta elettronica partendo dal più semplice fino ad arrivare al più difficile da utilizzare:

Le tipologie di liquidi che troviamo comunemente in commercio sono:

  1. I liquidi pronti
  2. I liquidi Mix and Vape
  3. Gli aromi scomposti
  4. I liquidi Fai da te

Andiamo ad analizzarli nel dettaglio:

I Liquidi pronti

si compongono di:

  1. glicole propilenico (PG) un solvente utile per veicolare aroma e nicotina
  2. glicerina vegetale (VG) un additivo viscoso atto a generare vapore
  3. aroma, il quale spesso è di origine alimentare
  4. la nicotina, che può essere presente in varie gradazioni a partire da zero mg

I liquidi pronti vengono venduti in flaconi da 10ml di contenuto e sono disponibili in varie composizioni di glicole propilenico e glicerolo vegetale.
Sono la soluzione ideale per chi inizia a svapare o per chi preferisce un liquido semplice ed immediato da utilizzare.
Vediamo come sono fatti e come si utilizzano i liquidi pronti:

Prendiamo in esempio il nuovo liquido tabaccoso Brown de La Tabaccheria da 6mg di nicotina.
Essendo un liquido pronto, l'unica operazione da fare è svitare il tappo, bagnare il cotone della testina versandoci qualche goccia di liquido qualora ci sia la possibilità di farlo, riempire il proprio tank o catuccia e aspettare 5-10 minuti prima di iniziare a svapare. Semplice no?


I Liquidi Mix and Vape

sono costituiti da:

  1. un flacone più grande da 60ml con al suo interno 50 o 40 ml di aroma miscelato con il glicerolo e il glicole propilenico (VG/PG).
  2. un flaconcino (anche detto booster) a parte da 10ml con o senza nicotina, in base alla gradazione selezionata.

Questa configurazione è utile se si vuole un liquido con più di 10ml di contenuto, senza però incorrere nelle operazioni non sempre facili dei liquidi fai da te.

Vediamo come si presentano i mix and vape.

In questo caso abbiamo scelto il Daily Soup della Seven Wonders che si compone di un flacone grande con al suo interno 50ml di liquido con aroma senza nicotina.
A parte, è presente un flaconcino di nicotina da 10ml con una gradazione specifica in base alla vostra scelta.
Ad esempio: avendo scelto una gradazione di nicotina da 3mg, verrà data in dotazione una basetta da 18mg per ottenere un totale di 60ml di liquido.


La preparazione del mix and vape è molto semplice: basterà versare la basetta di nicotina all'interno del flacone più grande, agitare per miscelare bene ed il liquido è subito pronto per essere utilizzato.

Gli aromi scomposti Mix da 60ml

Sono simili ai liquidi Mix and Vape, ma in questo caso abbiamo un'ulteriore divisione degli ingredienti:
Il kit si compone infatti di:

  1. Un flacone da 60ml contenente 20ml di aroma e glicole propilenico (PG)
  2. Un flacone da 30ml di glicerina vegetale (VG)
  3. Uno o più flaconi da 10ml di nicotina.

Andiamo a vedere come si miscelano i vari componenti:
Facciamo un esempio con un liquido della linea Green Fog. Il flacone da 60ml con 20ml di aroma e PG, verrà abbinato ad un flacone da 30ml di glicerina vegetale e una basetta (booster) di nicotina in base alla gradazione che avrete scelto.
L'unica eccezione si presenterà per la gradazione di nicotina da 10mg. La glicerina, infatti, non sarà presente e le basette con nicotina saranno in tutto 4.

Il procedimento per miscelare tutti gli ingredienti, anche in questo caso sarà semplice: versare sia i 30ml di vg che la base con nicotina nel flacone più grande dal 60ml. Il risultato? 60ml di Exsperience con 3mg di nicotina.
Una volta finita la miscelazione agitate bene il liquido per poterlo utilizzare.


I liquidi fai da te

Principalmente per preparare un liquido pronto a casa ci occorrono:

  1. l'aroma concentrato
  2. la base neutra composta dal glicerolo e dal glicole propilenico
  3. la nicotina.

Per miscelare questi tre componenti occorre fare qualche calcolo. Per aiutarvi con le giuste diluizioni, potete utilizzare il nostro calcolatore che trovate sul blog del nostro sito.

Ma partiamo dalle cose semplici. Come dicevamo per fare un liquido da soli, ci occorrono: l'aroma concentrato, e in questo caso abbiamo scelto l'East Orange della linea My Way di Ahzad's Elixirs e la base neutra e i flaconcini di nicotina in base alla gradazione che desiderate.
Noi vi mostreremo come realizzare un liquido a zero di nicotina.
La percentuale di diluizione dell'aroma concetrato in media si aggira attorno al 10% e la maggior parte delle volte, sono i produttori stessi a suggerire il dosaggio ideale.
Ad esempio: su 100ml totali di liquido, il 10% dell'aroma corrisponde a 10ml. Quindi per fare il liquido dobbiamo avere 90ml di base + 10ml di aroma, in questo caso dobbiamo togliere 10ml dalla base per fare 90ml e miscelare i 10ml di aroma concentrato con la base.
Sicuramente, è più semplice a farlo che a dirlo!
Una volta miscelato l'aroma concentrato consigliamo di agitare bene e lasciare maturare, potrebbe essere utile prendere l'etichetta dall'aroma e applicarla sul flacone per non dimenticare che tipo di liquido c'è al suo interno, consigliamo anche di scrivere la data per avere delle informazioni più precise.
Per chi utilizza liquidi con nicotina, sul nostro sito trovate le basi kit con nicotina, composte da un flacone con la base. In questo caso è un flacone da 250ml con al suo interno 120 ml di base e le basette necessarie per ottenere una base pronta con nicotina, in questo caso saranno 12 basette per ottenere 240ml di liquido a 9mg.
Il procedimento è semplice, si devono miscelare tutte le basette all'interno del flacone grande e il gioco è fatto.


Per qualsisi chiarimento non esitare a contattare l'assistenza clienti, ciao!

Altri articoli che potrebbero interessarti: