Parlamento Italiano Decreto Fiscale sigaretta elettronica

Nell'ultimo anno ne sono successe tante di cose strane.

Sequestri di merce durante le fiere, negozianti che si sono denunciati l'uno con l'altro, associazioni che si sono insultate sui social come bimbiminch*a.

Noi di Vaporoso abbiamo passato l'ultimo anno a lavorare duramente (e avete i frutti del ns. lavoro davanti ai vs. occhi: Ziotester, Best Friends).

Il tempo di fare polemica non riusciamo a trovarlo: siamo dell'idea che tutti dovrebbero cercare di lavorare nella legalità, onestamente e al meglio delle loro possibilità, lasciando al pubblico (voi) la scelta di quale sito, negozio o liquido preferisca.

Il caro, "vecchio" decreto legge 4/12/2017, vietava la vendita online. Prima dei soli liquidi con nicotina, ma poi pensandoci bene, hanno aggiunto anche quelli a zero, <ironia> vista la pericolosità di glicerina e aromi se premiscelati. </ironia>

Nel frattempo i ns. concorrenti (o dovremmo dire colleghi? se lo facessimo saremmo gli unici a usare questo termine), in varie forme e livelli di spudoratezza, hanno continuato a vendere liquidi premiscelati dall'estero (o dall'Italia) senza nessuna conseguenza legale (pochissimi clienti sono stati "pizzicati" per contrabbando).

Con il decreto legge approvato il 13/12/2018 la tassazione (folle) attuale di 49 centesimi per ml sarà ridotta

  • del 90% per i liquidi senza nicotina
  • dell'80% per quelli con nicotina.

Questa riduzione si tradurrà in una imposta di consumo di circa 5 centesimi per gli zero e 10 centesimi per i liquidi con nicotina (sempre per ml.)

Questo DL inoltre mette una toppa dove la legge dell'anno scorso aveva fatto un grosso sgarro: torna la vendita online dei liquidi da inalazione già pronti (anche detti premiscelati), permessa tuttavia solo acquistando all'interno del territorio nazionale e da soggetti autorizzati dai monopoli (ma solo con deposito fiscale).

Non abbiamo dubbi che i produttori, i negozianti, e i clienti, si faranno carico di questa tassa sostenibile consentendo al mercato di rifiorire.

I vantaggi sulla salute pubblica saranno enormi: i fumatori potranno passare alla ecig con costi di gestione ora di nuovo sostenibili e il mercato potrà ripartire lavorando di nuovo alla pari.

Vaporoso Felicità Vaporoso ha adempito (come ha sempre fatto) agli obblighi di legge ed è diventato Deposito Fiscale per ricominciare a vendere liquidi per sigaretta elettronica online (con tutte le problematiche di gestione e organizzazione di questa trasformazione), ma noi che "siamo studiati" con i computer, e abbiamo il reparto spedizioni più figo sul mercato, siamo sicuri di potervi riproporre al più presto tutti i liquidi di prima, ad un prezzo (si spera) il più vicino possibile a quello precedente.

Insieme a tutti i buoni propositi di dimagrire e smettere di fumare, la legge diventerà ufficialmente valida dal 1° Gennaio 2019.

Restate sintonizzati!

Altri articoli che potrebbero interessarti: